Ultima chiamata per il binario 9¾​

Ognuno di noi ha sperato almeno una volta (e magari non ha ancora smesso) nell’arrivo della civetta bianca e della lettera d’ammissione ad Hogwarts.

In realtà basta volare in terra londinese per vivere un giorno immersi nell’atmosfera magica della scuola più amata degli ultimi tempi.

Londra è la città che ha scatenato la fantasia di J.K. Rowling dove ha deciso di ambientare la celeberrima saga di Harry Potter e dove molte scene del film sono state girate. Vale la pena addentrarsi anche nelle vie della città per pregustare l’aria magica che coinvolgerà tutti i vostri sensi una volta arrivati agli Harry Potter Studios.

Tappa d’obbligo è senza dubbio la stazione di King’s Cross dove troverete il binario 9¾. Non partite senza esservi scattati una foto con i bagagli pronti a lasciare il mondo dei Babbani e con la sciarpa della vostra casata preferita.

Dirigendovi verso il Leadenhall Market, un tipico mercato in stile vittoriano, non solo vi perderete tra splendide vetrine, ma potrete anche vedere dove sono state girate le scene al Paiolo Magico. Il negozio di ottica al 42 Bull’s Head Passage si è trasformato nel celebre pub dal cui retrobottega i maghi facevano accesso a Diagon Alley.

Quando ormai avrete iniziato a respirare l’aria magica dei luoghi di Harry Potter a Londra, non vi resta che superare definitivamente il confine tra realtà e magia visitando gli studi dove i nostri beniamini hanno vissuto le loro più incredibili avventure.

A soli 20 minuti dalla stazione di Euston, si trovano i Warner Bros Studio che vi spalancheranno le porte del magico mondo di Harry Potter.

Durante la visita – che in media dura circa 3 ore – potrete entrare nei set che hanno ospitato alcune delle scene che più avete amato e proiettarvi con l’immaginazione nella battaglia di Hogwarts e nel ballo del Ceppo, nella ricerca delle creature misteriose della Foresta Proibita o sorseggiare una burrobirra ai Tre Manici di Scopa in Diagon Alley.

In queste sale sono inoltre esposti gli oggetti di scena realmente utilizzati dagli attori durante le riprese di tutti e otto i film. L’attenzione nel riprodurre fedelmente la fantasia di J.K. Rowling è sorprendente e il tour vi condurrà attraverso la sala comune dei Grifondoro, l’ufficio di Albus Silente, la capanna di Hagrid e la porta della Camera dei Segreti.

Appena arrivati agli Studios, Harry, Ron ed Hermione vi daranno il benvenuto nel loro mondo e vi condurranno nella Sala Grande dove siamo sicuri che resterete stupiti e meravigliati tanto quanto il piccolo Harry nel primo film “Harry Potter e la pietra filosofale” non appena spalancate le sue immense porte.

Badate che durante il percorso sarete messi alla prova. Aguzzate la vista e cercate i 15 Boccini d’oro che sono nascosti negli Studios. Vediamo se sarete incoronati anche voi campioni di Quidditch, e non esitate a chiedere aiuto alla magica Nimbus 2000.

Ovviamente non potevamo non parlare di un altro strumento magico, ovvero quello che non deve mai mancare nella vita di tutti i giorni di un mago : la bacchetta. Nell’immaginario del libro ogni bacchetta è unica e la sua natura dipende dall’albero e dalla creatura magica coi quali è state creata. Durante il tour sarà possibile ammirare con quanta cura e attenzione sono stati creati questi oggetti di scena. Allo stesso tempo potrete scorgere gli articoli della Gazzetta del Profeta, il Cappello Parlante o alcuni articoli del negozio di scherzi Tiri Vispi Weasley di Fred e Geroge.

Armatevi di coraggio e addentratevi nella Foresta Proibita la cui riproduzione all’interno degli Studios è a dir poco incredibile. Qui troverete il costume originale di Hagrid che, assieme ad un modello in scala di Firobecco, vi darà il benvenuto tra maestose radici e alberi con un diametro di 3 metri e mezzo.

Il tour non richiederà di essere degli semplici spettatori, ma potrete anche sperimentare come alcune scene sono state girate (potrete cavalcare una Nimbus 2000) e vedere tutti i retroscena ed effetti speciali utilizzati durante le riprese dei film.

Ma non vogliamo svelare troppo, per non rovinare la magia.

Se la vostra civetta deve ancora spiccare il volo, non aspettate invano e prenotate subito la vostra visita per Harry Potter Warner Bros Studios da uno dei prodotti suggeriti di seguito ( NB: se la disponibilità è finita per un prodotto, provate a cliccare su un altro in quanto questi gli Studios sono una delle attrazioni più gettonate al mondo e molto spesso un operatore può finire i biglietti, mentre un altro può avere ancora disponibilità):

Se invece desiderate seguire le ombre del vostro beniamino senza allontanarvi troppo dalla città, o purtroppo non siete riusciti a prenotare il ticket per gli Studios, ci sono tantissimi tours che potete prendere che vi mostreranno alcuni dei posti a Londra dove sono state girate delle scene dei films.
La maggior parte delle guide in questi tours sono dei fans sfegatati del nostro mago preferito e renderanno questa esperienza davvero magica.